ForumFree

Reply

PERCHE' SONO GUARITO DALLA FIBRILLAZIONE ATRIALE

« Older   Newer »
stenella147
view post Posted on 1/10/2008, 22:53 Quote




Buonasera

Adesso racconto la mia, in chiave un po' ironica e premettendo che a volte
"NON TUTTO IL MAL VIEN PER NUOCERE"

A 50 anni, nel pieno di una intensa vita, sia lavorativa, che sportiva (sci,sub,bici, ecc.), durante una
visita da un medico sportivo per ottenere il rinnovo di un brevetto........" ma', non sarebbe meglio
che lei se ne stia a casa a guardare la televisione?"
Oh bella, e perche? Visite, esami cardio ecc. ......." episodi di F.A.". Chissa' da quanto tempo, io
non me ne ero mai accorto, scambiando il cardiopalmo tipico con emozioni o emotivita'.
Allora una montagna di medicine,3 cardioversioni.
Niente
Nel frattempo la F.A. diventava cronica.
Fino a che il mio cardiologo........" trovato il colpevole, e' la tiroide " e chiudendomi in faccia con gesto
teatrale la cartelletta degli esami....." o lei toglie la tiroide o io non la posso piu' curare "
Porca miseria,sento il parere di ben 5 luminari endocrinologi, 2....." si, si da fare subito ", altri 2 "no, no,
non se ne parla nemmeno " e 1 " bo "
Riporca miseria,ci penso un po', ma avrei voluto tornare a fare una vita come prima.
Quindi decido per l' intervento.
Intervento di tiroidectomia perfettamente riuscito, rottura del nervo ricorrente,3 anni senza
parlare(professione, venditore articoli alta tecnologia).
Pazienza, torno dal cardiologo tutto baldanzoso...."tolta la tiroide,adesso mi fa' guarire?).
Altra montagna di medicine, altre 2 cardioversioni( l'ultima a momenti ci resto).
Niente.
......"oh,ci siamo sbagliati, non era la tiroide"
Bon, a questo punto decidevo di imparare a convivere con la mia F.A.
Sic. X 10 ANNI
Poi una sera, una pizza un po' pesante, una birra gelata e PATATRACK, un disastro.
Ambulanza, pronto soccorso e mentre cercavo di tirare le cuoia, i medici mi insultavano ferocemente, poiche' mia moglie aveva confessato che da un sacco di anni non mi facevo piu' vedere da un cardiologo......." ne avra' x 12 ore"....."non ce la fa', non ce la fa' ".
Invece no', sono bravi e mi salvano.
Un po' di rianimazione, in po' di unita' coronarica,mi raffazonano e mi spediscono al San Raffaele
dal Dott. Benussi per riparare sto sfacelo; rottura di una valvola,rottura dei "cordini", bypass,impianto
elettrico in tilt,ecc.
E la fibrillazione? Qualcuno diceva....." Tanto ormai sono 10 anni e se la tiene"
Lui no, duro "mentre opero faccio l'ablazione e le tolgo anche quello"
Sono passati 18 mesi dall' intervento e dopo un rapido e prodigioso recupero sono tornato a fare la vita di prima
Ma' come potro mai ringraziare il Dr. Benussi e il suo staff ?
E la fibrillazione? SPARITA
Unico problema, ma qui lui non mi vuole aitare e':

" AVERE 61 ANNI E SENTIRSENE 20 "

Ribuonasera
Giovanni


 
Top
view post Posted on 7/10/2008, 14:05 Quote
Avatar

Junior Member

Group:
Member
Posts:
75

Status:


Signor Giovanni, sono Vally, dopo aver letto il suo scritto mi sono detta: "se questo signore nonostante tutte le sue travagliate esperienze a riguardo della fibrillazione (tra l'altro scoperta per caso) trova ancora il coraggio di essere simpaticamente autoironico, allora vuol dire che sta veramente bene".
Lei, come me, è stato operato dal dottor Benussi, ciò che scrive a suo riguardo mi ha riportato indietro con i ricordi.
Le dico che sono entrata in sala operatoria contenta, senza paura e con la certezza di risolvere la fibrillazione, ogni tanto mi capita di sentire la persona che era in stanza con me, ancora se lo ricorda.
Le dico questo perchè era così che il dottor Benussi mi aveva messo, con questo stato d'animo, per lui tutto era facile e cio dava sicurezza.
In questo forum ora siamo in tre a essere stati operati dal dottor Benussi e tutti e tre stiamo molto bene.
Scrivo ciò, per dire ad altre persone che ci leggeranno di non scoraggiarsi, vista la nostra esperienza positiva.
La saluto, dicendole: "non importa l'età basta che il cuore sia giovane..."'
Buona strada, Vally
 
PM Email  Top
view post Posted on 22/10/2008, 15:26 Quote
Avatar

DUCATI #2

Group:
Member
Posts:
2,720
Location:
Switzerland Kanton Thurgau

Status:


Ciao Valli,è da un pò che non ci sentiamo più.ma non è che mi sono dimenticato del Forum del dott Benussi,e tutti i suoi seguaci :D ironicamente parlando :rolleyes:
Vedo che sei sempre sulla cresta dell'Honda,e ciò mi fa piacere.Voglio solo ricordare che anche al Mauriziano a Torino per quello che mi riguarda ci sono dei bravi dottori,ai quali va il mio riconoscimento dopo un anno (fra 10 giorni) dell'ablazione,che mi ha permesso di riprendere anche l'attività sportiva che mi stà più a cuore(vedi avatar pilota).Mi auguro di vedere anche Vittorio presto fra il club dei "bruciacchiati"dando la speranza anche a chi presto avrà la nostra fortuna. :)
Buon cuore non lo dico più,l'ultima volta mi hanno snobbato comunque..... buon sangue in circolazione
che è praticamente la stessa cosa :D
Dimenticavo complimenti a Stenella per il suo coraggio image

Edited by renato2108 - 23/10/2008, 19:25
 
PM Email  Top
view post Posted on 14/7/2012, 19:28 Quote

Per una medicina umanizzata, sempre più vicina ai bisogni di salute del malato

Group:
Member
Posts:
67
Location:
SALERNO

Status:


Caro Giovanni,
ci puoi far sapere come stai? E' da parecchio tempo che non ti fai sentire e avremmo piacere di avere tue notizie. Sai il forum è importante anche per questo, per tenerci aggiornati... una volta ogni tanto, credo converrai con me, è bene battere un colpo...far sapere agli amici come procede la salute e non solo quella ovviamente.
Un cordiale saluto
Francesco
 
PM Email  Top
view post Posted on 14/7/2012, 21:15 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
488

Status:


Sì Francesco hai proprio ragione il forum serve anche a questo e direi che chi è approdato qui quando stava male ha anche un piccolo dovere morale di rifarsi vivo per un saluto e per raccontarci la sua nuova vita.
Allora Giovani ti aspettiamo con piacere.
 
PM Email  Top
icon1  view post Posted on 13/9/2012, 00:38 Quote

Junior Member

Group:
Member
Posts:
3

Status:


Ciao a tutti

Ci sono, ci sono, cosa credete.

Sto talmente bene che non ricordo neanche piu' quel brutto periodo, ma
sicuramente non dimentico gli amici e chi e' stato meno fortunato.

Ora tra' sport, funghi e lavoro mi resta poco tempo, ma' il motivo che
non ho' piu' scritto e' che non riesco piu' ad accedere con la mia registrazione
al forum, provero' a fare una nuova registrazione e vedo cosa succede, cosi' come spero
riusciate a leggere queste poche righe.

Sicuramente rispondero' anche nell'angolo dei guariti.Promesso

Riciao
Giovanni

 
PM Email  Top
view post Posted on 13/9/2012, 09:00 Quote

Per una medicina umanizzata, sempre più vicina ai bisogni di salute del malato

Group:
Member
Posts:
67
Location:
SALERNO

Status:


Caro Giovanni
è un vero piacere sapere che stai in ottima forma e che quelle brutte vicissitudini che ci avevi raccontato appartengono ormai ad un lontano passato da dimenticare.
Bravissimo hai fatto benissimo a raccogliere il mio invito a battere un colpo e che colpo accidenti.
Approfitto di questa per invitare allo stesso modo gli amici ottobre 06 e jonnyct a farci sapere come stanno e magari anche loro a iscriversi nell' angolo dei guariti di questo forum sempre più sorprendente.
Grazie carissimo Giovanni, a presto e ad maiora
Francesco
 
PM Email  Top
view post Posted on 13/9/2012, 11:00 Quote

Junior Member

Group:
Member
Posts:
24

Status:


dunque giovanni tu hai fatto l'esperienza di convivere 10 anni con la fa cronica e sei una preziosa fonte di informazione per chi e' nella stessa situazione di convivenza piu' o meno forzata....in questi dieci anni sei stato asintomatico? suppongo di si o quasi, se non sei mai andato dal cardiologo...
ma controllavi la frequenza? ma dopo la pizza pesante e la birra gelata cosa ti e' successo esattamente? cosa ti hanno diiagnosticato?parli di valvola spezzata...
scusa le domande personali...ovviamente non sei obbligato a rispondere, la buona salute recuperata fa cancellare il passato! carlo
 
PM Email  Top
view post Posted on 13/9/2012, 20:40 Quote
Avatar

Ex fibrillante

Group:
Member
Posts:
1,260
Location:
Riccione

Status:


Ecco che il buon STENELLA147 (Giovanni)anche grazie all'invito di Francesco si riaffaccia al forum.

Quello che è importante è che lo fa da GUARITO! Sono totalmente d'accordo con Ione e Francesco quando dicono che chi dal forum riceve informazioni e aiuto ha il dovere morale di "restituire" qualcosa.

Giovanni......devi CONVALIDARE la tua nuova iscrizione oppure presto sarai nuovamente un UTENTE CANCELLATO.

Felicitazioni per la tua ritrovata salute e auguroni perchè si mantenga nel tempo.

Ogni tanto affacciati al forum, e questo è un invito che rivolgo a tutti quelli che purtroppo lo mollano dopo la guarigione. Siamo noi guariti che diamo una speranza incredibile a chi ne ha poca o addirittura l'ha persa nel tortuoso percorso di lotta contro la FA.

Alf.
 
PM Email  Top
SALVIO V
view post Posted on 22/10/2012, 17:55 Quote




Faccio miei i ringraziamenti già formulatii da altri amici a Giovanni per essersi "ripresentato" con la sua testimonianza di "vecchio" guarito: una testimonianza che non potrà che far bene a tanti attualmente sofferenti d F.A.
Ma anche a noi che più recentemente abbiamo affrontato gli interventi ablativi (chirurgici, di vario genere) per risolvere (almeno speriamo...) il problema.
Auguriamoci che anche gli altri "citati" da Francesco (complimenti per la "costanza" con la quale insisti nel richiedere la loro "riapparizione"...) si riaffaccino al Forum.
Speriamo bene...
Salvio
 
Top
Karlarose
view post Posted on 3/11/2012, 00:37 Quote




Buongiorno a tutti/e... io ho poco episodi di FA, qualche mese almeno dalla diagnosi. Mi hanno fatto 3 cardioversioni farmacologiche, provato prima con almarytm due da 150 al girono ma niente adesso sono passata a due rytmonorm 325 a rilascio lento al giorno più mezza ascriptim. Ci sono giorni che sono ok ma ogni tanto mi tornano episodi leggeri, magari mi durano mezz'ora ed è una rottura di palle ecco. E' da poco che lo so e sono alquanto depressa... mi sembra sempre che in un angolo del cervello ci sia una vocina che mi ripete dai che adesso torna. Che faccio per non deprimermi ? Io faccio tutto come prima tranne la palestra in cui vado meno ore.. e noto che questi episodi sporadici mi vengono soprattutto la sera o quando sono mooolto nervosa.. Mi sembra che voi siate più esperti di me...
Grazie mille a tutti
 
Top
view post Posted on 3/11/2012, 18:28 Quote
Avatar

Ex fibrillante

Group:
Member
Posts:
1,260
Location:
Riccione

Status:


CITAZIONE (Karlarose @ 2/11/2012, 23:37) 
Buongiorno a tutti/e... io ho poco episodi di FA, qualche mese almeno dalla diagnosi. Mi hanno fatto 3 cardioversioni farmacologiche, provato prima con almarytm due da 150 al girono ma niente adesso sono passata a due rytmonorm 325 a rilascio lento al giorno più mezza ascriptim. Ci sono giorni che sono ok ma ogni tanto mi tornano episodi leggeri, magari mi durano mezz'ora ed è una rottura di palle ecco. E' da poco che lo so e sono alquanto depressa... mi sembra sempre che in un angolo del cervello ci sia una vocina che mi ripete dai che adesso torna. Che faccio per non deprimermi ? Io faccio tutto come prima tranne la palestra in cui vado meno ore.. e noto che questi episodi sporadici mi vengono soprattutto la sera o quando sono mooolto nervosa.. Mi sembra che voi siate più esperti di me...
Grazie mille a tutti

Ciao Karlarose.

Hai scritto bene, la FA è proprio una rottura di palle ma non merita la depressione. E' importante conoscerla bene per imparare (finchè è possibile) a conviverci. I farmaci senza dubbio aiutano ma non la eliminano purtroppo, prima o poi si manifesta nuovamente con episodi più o meno ravvicinati. Quando la qualità della vita si abbassa e la convivenza diventa impossibile fortunatamente esistono altre vie per eliminarla. Leggendo qua e la nel forum potrai leggere che tanti ne sono venuti fuori alla grande e che ora sono tornati ad una vita normale. A presto e tienici informati.

p.s. convalida la tua iscrizione oppurepresto sarai un "UTENTE CANCELLATO" ;)
 
PM Email  Top
Karlarose
view post Posted on 3/11/2012, 22:49 Quote




Appena riesco ad entrare nella mail di tiscali lo faccio... è da ieri sera che mi dice che la mail ha problemi boh... al massimo mi iscrivo di nuovo .. :-))
 
PM  Top
Karlarose
view post Posted on 7/11/2012, 11:14 Quote




Buongiorno
stamattina per la seconda volta mi sono alzata con il viso parte sinistra addormentato e non sentivo le mani... però il battito regolare a posto... il mio medico dice che può essere la cervicale che mi addormenta dei nervi... boh mai avuto dolori li io. Potrebbe mica essere un effetto collaterale del rytmonorm?? Io non leggo i bugiardini dei medicinale... quindi non ne ho idea :-)
 
PM  Top
view post Posted on 7/11/2012, 15:26 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
488

Status:


Perchè non ne parli con il tuo medico? Hai avuto episodi di FA in questi giorni? Ti misuri spesso il polso? Questo addormentamento di una parte sola del viso non mi piace, controllati più spesso e soprattuto spiega la situazione al medico o meglio all'aritmologo o al cardiologo che ti seguono. Il battito lo devi controllare durante il giorno più volte perchè potresti avere dei fugaci episodi di FA, non importa se al risveglio lo hai trovato regolare. Comunque parlane con il medico anche un holter per registrare cosa succede può essere utile.
 
PM Email  Top
32 replies since 1/10/2008, 22:53
 
Reply